nuova misteriosa esplosione in Iran

Uno strano “incidente”, il secondo nel giro di un mese avvenuto in Iran. Lunedì scorso un’esplosione aveva fatto tremare i palazzi del centro di Isfahan. Colonne di fumo nero erano state viste levarsi in corrispondenza della centrale nucleare. Lo scoppio ha interessato l’impianto di arricchimento dell’uranio dell’omonima centrale. Lo rivela il quotidiano londinese The Times che pubblica anche immagini satellitari. Secondo fonti d’intelligence israeliane lo scoppio non sarebbe quindi un incidente, come invece si erano affrettate le agenzie ufficiali che in un primo tempo avevano parlato di incidente in una non meglio precisata stazione di servizio. Da tempo il programma nucleare iraniano è nel mirino dell’Agenzia Internazionale per l’energia Atomica e la possibilità che Teheran riesca a realizzare la bomba atomica mette in fibrillazione la diplomazia internazionale. Il 12 novembre scorso un altro strano “incidente” aveva devastato un deposito di armi ad ovest di Teheran: tra le vittime anche il generale Hassan Moqaddam – da 25 anni impegnato nello studio del programma missilistico di Teheran – e padre dello Shahab-3, il missile di fabbricazione iraniana con una gittata di 2000 km e quindi in grado di colpire Israele. Anche allora molti hanno visto la mano del Mossad il potente servizio segreto israeliano dietro quelle esplosioni. Del resto – dopo la prima esplosione – una fonte anonima di un servizio segreto occidentale sul settimanale americano Time aveva affermato ”Israele ha ancora altre pallottole pronte in magazzino”. Appunto

Annunci

~ di Giovan Battista Brunori su 30 novembre 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: